Data: 22/11/2021
Ora: 21:30
Luogo: Fabbrica del Vapore


FABIO GIACHINO – LIMITLESS

 

Liberamente ispirato all’omonimo film di Neil Burger del 2011, Limitless è una dimensione onirica in cui suoni, melodie e ritmi si intrecciano liberamente evolvendosi in un dialogo senza soluzione di continuità. Così come le connessioni cerebrali di cui disponiamo determinano le nostre capacità sensoriali, la ricerca dei propri limiti conduce a liberarsene poco a poco lasciando fluire l’essenza di ciò che ci rende veramente unici.

In questo progetto, pubblicato per la Cam Jazz nell’estate 2021, Fabio Giachino offre la sua personale visione del pianoforte nelle molteplici forme che hanno segnato il suo percorso. Fondendo in esso influenze classiche e sonorità elettroniche con l’improvvisazione jazzistica. Il risultato si traduce in una profonda riflessione interiore in cui le connessioni travalicano i limiti stilistici delle forme artistiche liberando tutto il potenziale contenuto in esse. 

 

Fabio Giachino: pianoforte, live electronics

 

BIOGRAFIA

Fabio Giachino, artista eclettico, si muove entro i confini del jazz e della musica improvvisata come pianista, ma è molto attivo nella musica elettronica come producer (live e in studio) e come organista classico. Nasce ad Alba (CN) e si forma in conservatorio (Alessandria e Torino) dove consegue il diploma e la laurea di 2° livello in Organo e C.O. e la laurea di 2° livello in Jazz.
Privatamente ha seguito lezioni e master in Italia e all’estero (Zurigo, New York, Detroit) con: Dado Moroni, Antonio Faraò, Fred Hersh, Stefano Battaglia, Franco D’andrea, Riccardo Zegna, J.T.Watts, Scott Colley, Lionel Louke e Joey Calderazzo.
Nel 2010 fonda il suo trio con Davide Liberti e Ruben Bellavia con i quali ha condiviso circa 10 anni di attività tra dischi (quattro, l’ultimo uscito nel 2019 per la Cam Jazz), collaborazioni e tour internazionali.

PREMI E RICONOSCIMENTI
– Premio speciale M.Lama come Miglior pianista concorso Incroci Sonori 2008, inerente 11° edizione Moncalieri jazz festival
– 1° classificato Premio Internazionale Massimo Urbani 2011,
– 1° classificato Premio Nazionale Chicco Bettinardi 2011,
– 1° classificato Premio Carrarese Padova Porsche Festival 2011 (Trio con D.Liberti e R.Bellavia),
– 1° classificato Barga Jazz Contest 2012 (Trio con D.Liberti e R.Bellavia),
– 1° classificato Fara Music Jazz Live 2012 (Trio con D.Liberti e R.Bellavia e come miglior solista)
– Premio speciale come ”BEST BAND” al Bucharest International Competition 2014 (Trio con D.Liberti e R.Bellavia)
– Residenza Artistica di tre mesi indetta dal MIDJ presso l’Ambasciata Italiana di Copenaghen

DISCHI E PRODUZIONI
– Fabio Giachino Trio (expanded) At the Edges of the Horizon (CAM JAZZ 2019) con D.Liberti e R.Bellavia
– TUN TorinoUnlimitedNoise (EP) (Jazz-o-tech 2019)
– L.Aquino-Italian Songbook (ACT MUSIC 2019)
– M.Piccirillo 4tet-No time No space and Between (DDE Records 2019)
– Fabio Giachino Trio (danese) NORTH CLOUDS (Tosky Records&Blueart Label 2017)
– Fabio Giachino (piano solo) Balancing Dreams (Tosky records 2015)
– A.Matveeva-VOCALESE (Puma Chan Records 2015) con D.Liberti e R.Bellavia
– Fabio Giachino Trio-Blazar (Abeat records 2015) con D.Liberti e R.- Bellavia
– Fabio Giachino Trio-Jumble Up (Abeat records 2014) con D.Liberti e R.Bellavia
– M.Rolff 4tet-Scream (Blueart Label 2014)
– Fabio Giachino Trio “Introducing Myself” feat. R.Giuliani (MusiCamdo Jazz Records 2012) con D.Liberti e R.Bellavia
– Animalunga-Market Polka (2011, Zone Di Musica)
– Jazz Accident-Playmobil feat. F.Bosso (Abeat Records 2011)
– Jazz Accident (2010, Emmeciessemusic)

CONCERTI ED ESIBIZIONI
Nel 2020 si esibisce al Fajr international Music Festival (Teheran, Iran) insieme a Luca Aquino per la presentazione di “Italian Songbook” inciso per la Act Music.
Nel 2019 presenta in anteprima il nuovo disco in trio all’Edinburgh Jazz Festival in collaborazione con la Fondazione per la Cultura di Torino. Sempre nel 2019 ha tenuto un tour in piano solo in Messico in occasione della Festa della musica, esibendosi presso il Teatro Juarez di Gua- najuato, il CENART di Città del Messico e l’Istituto di Cultura locale.
Nel 2018 ha effettuato un tour in Russia in collaborazione con V.R Agency suonando a Mosca, San Pietroburgo, Perm, Kaliningrad, Ekaterinburg, Penza.
Nell’estate 2018 è stato invitato in Giappone a suonare a Nagoya e Tokyo in collaborazione con l’Istituto di cultura di Osaka e Tokyo.
Sempre nel 2017 è stato protagonista di un progetto internazionale in collaborazione con il conservatorio di Kathmandu suonando in Nepal in occasione dell’International Jazz Day, tenendo alcune masterclasses presso il conservatorio.
Nel 2014-2015 ha svolto una serie di concerti in trio con D.Liberti e R.Bellavia tra la Germania e la Polonia a Francoforte, Karlsruhe, Stoccarda, Cracovia.
Nel 2017 è stato invitato dall’Istituto Italiano di Cultura di New York come solista insieme ad alcuni musicisti americani esibendosi presso l’Istituto di N.Y.C. e in alcuni club americani; in occasione della Festa della musica 2017 è stato invitato in Libano dall’Istituto di Cultura di Beirut per alcuni concerti in trio con D.Liberti e R.Bellavia a Beirut e Tripoli Nord.
Nel 2016 è stato selezionato dall’Associazione Nazionale Musicisti di Jazz per una residenza artistica di tre mesi presso l’Ambasciata italiana di Copenaghen, dove ha potuto lavorare con i principali musicisti danesi e realizzare una produzione discografica (North Clouds), presentando il progetto nel Copenaghen Jazz Festival dell’anno successivo (2017).
Nel 2015 ha rappresentato in trio con D.Liberti e R.Bellavia la città di Torino all’Expo-To presso l’Istituto di Cultura di Bruxelles ed al Saint Pau Recinte Modernista di Barcellona.
Nel 2014 si è esibito al Petrof Jazz Piano festival 2014 di Praga in trio con D.Liberti e R.Bellavia.

COLLABORAZIONI
Ha collaborato e si esibisce regolarmente con numerosi artisti internazionali tra cui:
R.Brecker, D.Liebman, F.Bosso, G.Petrella, J.Girotto, F.D.Castri, F.Bol- tro, P.Fresu, R.Giuliani, M.Giammarco, G.Murgia, L.Aquino, M.Vitous, E.Cisi, T.Ghiglioni, R.Paci, Motel Connection, ENSI, Karima, M.Nava, H.Zahara, A.Zunino, M.Tamburini, G.Telesforo, B.Koppel.

 

AN EXCLUSIVE QOBUZ AND YAMAHA CONCERT

 

 

Sede Concerto:

Fabbrica del Vapore

Sto caricando la mappa ....

 

Prossimi Concerti:

Data/Ora Evento
IL GIARDINO ELETTRONICO - MANUEL TÉVAR (PIANOFORTE E LIVE ELECTRONICS) 20/11/2022 - 19:00IL GIARDINO ELETTRONICO - MANUEL TÉVAR (PIANOFORTE E LIVE ELECTRONICS) - Fabbrica del Vapore, Milano
CLAVIUS - DANIELE LEDDA (STRUMENTI AUTOCOSTRUITI AUMENTATI) 21/11/2022 - 21:00CLAVIUS - DANIELE LEDDA (STRUMENTI AUTOCOSTRUITI AUMENTATI) - Mare Culturale Urbano, Milano
INFINITAMENTE PICCOLO. INFINITAMENTE GRANDE. - MAURO FERRARI 27/11/2022 - 19:00INFINITAMENTE PICCOLO. INFINITAMENTE GRANDE. - MAURO FERRARI - Mare Culturale Urbano, Milano